SETIPIGLIO
 
Nella nostra storia

il classico ispettore imbranato tipo "Pantera Rosa". Si lamenta continuamente di avere una lunga lista di latitanti da acciuffare, ma di non riuscire a mettersi sulle racce di nessuno di loro. Passando il tempo al Minerva Pub si imbatte in Giove e nella sua combricola ed l'unico che fiuta da subito che c' qualcosa di strano. Purtroppo non imbocca la strada giusta in quanto reputa gli intrusi dei pericolosi trafficanti di merce di contrabbando cercando cos di pedinarli. L'unico esito che ottiene quello di essere usato da Giove per sbarazzarsi di Giunone e di Ebe che gli stanno alle calcagna. Innamorato perdutamente di Minerva, la padrona del locale, il personaggio volutamente sciatto e trasandato (come si addice del resto al miglior tenente Colombo), il problema che nessuno lo preende mai sul serio.